Torna indietro


In un precedente articolo abbiamo analizzato i profili di nullità del contratto di fideiussione omnibus redatto in conformità al modello elaborato nel 2003 dall'ABI e abbiamo precisato che l'eccezione di nullità del contratto di fideiussione, proposta dall'opponente a decreto ingiuntivo al solo fine di paralizzare la domanda del creditore, può essere esaminata dal giudice ordinario anziché dal tribunale delle imprese.
Di recente è sorto un contrasto nella giurisprudenza di merito proprio in relazione a questo profilo di diritto processuale, cioè in  merito alla competenza a conoscere l'eccezione - e non la domanda - di nullità della fideiussione proposta dall'attore opponente a decreto ingiuntivo.
A ottobre dell'anno scorso il tribunale di Verona ha declinato la propria competenza in favore del giudice specializzato ritenendo idoneo al giudicato l'accertamento di nullità della fideiussione non solo in via di domanda ma anche in via di eccezione.
Per il tribunale scaligero, inoltre, non sarebbe possibile separare la causa di competenza del giudice specializzato (sezione delle imprese) dalla causa di opposizione a decreto ingiuntivo allorché l'opponente non proponga una domanda riconvenzionale di accertamento ma, come detto, si limiti ad eccepire la nullità della fideiussione.
In senso opposto si sono pronunciati, in seguito, il tribunale di Vicenza e, di recente, lo stesso tribunale di Verona.
Entrambe le pronunce, emesse a gennaio di quest'anno, affermano la competenza del giudice dell'opposizione a decreto ingiuntivo a conoscere e decidere l'eccezione riconvenzionale proposta dal garante destinatario della notifica del decreto ingiuntivo in ragione della competenza funzionale del tribunale che ha emesso il provvedimento opposto.
Nel caso esaminato dal tribunale di Vicenza si trattava di una fideiussione specifica e la domanda dell'attore opponente è stata accolta solo in parte in quanto non era stata provata l'applicazione uniforme delle condizioni contrattuali conformi al modello elaborato dall'ABI. 
Nel caso deciso dal tribunale di Verona, invece, si discuteva della nullità di una fideiussione omnibus e il giudice ha ritenuto di poter esaminare l'eccezione riconvenzionale di nullità in ragione della competenza funzionale e inderogabile dell'ufficio giudiziario che ha emesso il decreto ingiuntivo opposto.
Sarà interessante, quindi, leggere le prossime pronunce che affronteranno questo particolare tema.  

Iscrivetevi al nostro canale YouTube: abbiamo un'intera sezione dedicata al diritto civile.
Per maggiori informazioni, visitate il nostro sito e seguiteci sui social media!

-- 

Sara Uboldi

Altri articoli in materia di fideiussioni:

FIDEIUSSIONI BANCARIE E NULLITÀ

FIDEIUSSIONI E PROCESSO: DOMANDA ED ECCEZIONE DI NULLITÀ

FIDEIUSSIONE E GARANTE CONSUMATORE: CLAUSOLE ILLECITE E GIURISPRUDENZA

Condividi questo contenuto
Non ci sono ancora commenti: commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contraddistinti dal simbolo *

Inviando confermo il consenso al trattamento dei dati personali che ho inserito nel modulo disciplinato dalla Privacy Policy

Questo sito usa cookie anche di terzi per migliorare la navigazione: accetta per consentirne l'utilizzo

Accetta Cookie Policy