Torna indietro


In questo video e articolo, il terzo di una serie, dopo aver capito cosa comporti in una famiglia la scelta della comunione legale o della separazione dei beni, cerchiamo di capire come le coppie possono adattare alle proprie esigenze i regimi patrimoniali previsti dalla legge. 

Il tema delle convenzioni matrimoniali non è molto approfondito ed è probabile che non ne abbiate mai sentito parlare: vediamo, quindi, cosa sono le convenzioni matrimoniali.

Mediante atto pubblico, le coppie possono modificare il regime della comunione legale dei beni di cui abbiamo parlato nel nostro primo video di questa serie, in modo da raggiungere due obiettivi
- escludere alcuni beni dalla comunione legale; 
- includere nella comunione legale alcuni beni che altrimenti rimarrebbero personali (come, ad esempio, i beni acquistati prima del matrimonio). 

Gli unici limiti alla libertà contrattuale in quest'ambito sono i seguenti: 
1. non possono diventare comuni i beni di uso strettamente personale, i beni che servono per l'esercizio della professione, i beni ottenuti a titolo di risarcimento del danno o la pensione attinente alla perdita di capacità lavorativa; 
2. non è possibile derogare alle norme previste dal codice civile per l'amministrazione della comunione, né evitare l'uguaglianza assoluta delle quote di proprietà dei beni che sarebbero oggetto di comunione legale.

In sostanza, con apposita convenzione, le coppie sposate, unite civilmente e anche i conviventi possono stabilire una propria specifica comunione dei beni, ampliando o riducendo il novero dei beni che altrimenti cadranno in comunione.

Nel prossimo articolo del fondo patrimoniale, una possibilità concessa sia alle coppie sposate che alle unioni civili.

Se questi temi vi interessano iscrivetevi al nosto canale YouTube, abbiamo un'intera sezione dedicata al diritto di famiglia!
Per maggiori informazioni visitate il nostro sito e seguiteci sui social media!

--

Martina Vivirito Pellegrino

--

Serie sui regimi patrimoniali della famiglia:
1- LA COMUNIONE LEGALE DEI BENI
2- LA SEPARAZIONE DEI BENI
3- LE CONVENZIONI MATRIMONIALI
4- IL FONDO PATRIMONIALE

 

Condividi questo contenuto
Non ci sono ancora commenti: commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contraddistinti dal simbolo *

Inviando confermo il consenso al trattamento dei dati personali che ho inserito nel modulo disciplinato dalla Privacy Policy

Questo sito usa cookie anche di terzi per migliorare la navigazione: accetta per consentirne l'utilizzo

Accetta Cookie Policy