Torna indietro


Cosa succede se il socio chiede informazioni sull'andamento sociale, o di consultare documenti, e gli amministratori non adempiono, magari perché ritengono che il socio non ne abbia diritto? 
Come accade spesso, purtroppo, nel momento patologico di un rapporto - compreso quello fra soci e amministratori - il rischio è quello di finire in tribunale.
Di solito, infatti, l'avvocato del socio promuove un procedimento cautelare di urgenza per ottenere dal giudice un ordine alla società di evadere le richieste del caso.
In questo procedimento, il ricorrente deve provare la propria qualità di socio, di avere svolto legittime richieste rimaste ingiustamente inevase, e indicare a quali informazioni e documenti intenda accedere.
Gli amministratori, dal canto proprio, tenteranno di opporsi alla richiesta, ad esempio dimostrando che il socio dispone già delle informazioni e dei documenti, o che le sue richieste sono state quantitativamente eccessive, o generiche, oppure che sussiste un legittimo interesse a non fornire informazioni riservate.
Di recente il tribunale di Bologna ha risolto un caso simile, nel quale la società non si è nemmeno costituita nel procedimento e, dunque, non si è difesa.
Non stupisce allora che il giudice abbia condannato la società a permettere al socio di accedere alla sede sociale, o al diverso luogo in cui la documentazione è conservata, personalmente o anche per il tramite di un delegato, con autorizzazione a esaminarla per un tempo sufficiente e a farne copia - ma questo a proprie spese.
Quanto alle tempistiche, il tribunale ha onerato le parti di concordare un vero e proprio calendario degli accessi entro dieci giorni dalla propria decisione.
Per inciso, questo procedimento è costato alla società oltre duemila euro in spese legali, il che potrebbe indurre il socio a dolersene ulteriormente con gli amministratori.
Iscrivetevi al nostro canale YouTube: abbiamo un'intera sezione dedicata al diritto commerciale. Per maggiori informazioni, visitate il nostro sito e seguiteci sui social media!

--

Alessio Storari

--

Altri contenuti su questo blog in tema di diritto di controllo del socio di s.r.l.:

DIRITTO DI CONTROLLO DEL SOCIO DI S.R.L.

DIRITTI DI INFORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEL SOCIO DI S.R.L. - PARTE 1

DIRITTI DI INFORMAZIONE E CONSULTAZIONE DEL SOCIO DI S.R.L. - PARTE 2

Condividi questo contenuto
Non ci sono ancora commenti: commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contraddistinti dal simbolo *

Inviando confermo il consenso al trattamento dei dati personali che ho inserito nel modulo disciplinato dalla Privacy Policy

Questo sito usa cookie anche di terzi per migliorare la navigazione: accetta per consentirne l'utilizzo

Accetta Cookie Policy